Skip to content

Le 10 originali lezioni di Roomba

agosto 18, 2011 - Blog

Roomba, il robottino per la casa, il suo scopo principale é la pulizia automatica quotidiana dei pavimenti.

Quello che ho notato é come possa anche essere utile per dimostrare diverse lezioni riguardo il cosiddetto processo creativo. Ad esempio:

1.  Inizia quando sei pieno di energia.

Prima che Roomba possa funzionare deve avere le batterie cariche. Lo stesso vale per le persone. Ti faresti solo del male ad iniziare un lavoro, specialmente se creativo, quando sei stanco. Le prime ore della mattina, quando sei fresco e carico sono le migliori.

2.  Inizia anche se non hai ancora capito tutto.

Puoi piazzare Roomba ovunque e premere il pulsante Start. Roomba non conosce la dimensione e la forma della stanza da pulire, ma inizia comunque il suo lavoro. Puoi fare lo stesso. Non importa da dove parti, l’importante é partire.

3.  Capirai più cose, man mano che vai avanti.

Man mano che Roomba pulisce, mappa la stanza, ricordando dove é già stato e dove no.   Segui il suo esempio. Mappa il tuo progetto man mano che lo percorri. Ricordati cosa funziona bene e cosa no, cos’hai già fatto e cosa no. Ogni giorno cerca di capire i prossimi passi da fare.

4.  L’entusiasmo aiuta.

Quando Roomba inizia a pulire suona un allegro motivetto, che potrebbe suonare in linguaggio umano come “Evviva, iniziamo a lavorare!!”. Sicuramente meglio del classico “Uff, devo iniziare a lavorare, di nuovo…” che sento spesso pronunciare con voce da funerale. Può sembrare una scemenza, ma aiuta molto partire col piede giusto per avere la necessaria motivazione durante il lavoro.

5.  Concentrati!

Roomba fa solo una cosa per volta. Pulisce. Elimina le distrazioni, email, telefono, facebook, etc mentre stai facendo qualcosa. Avrai sicuramente risultati migliori ed in meno tempo.

6.  Chiedi aiuto quando hai bisogno.

Quando Roomba si incarta in un angolo, chiede aiuto. Fai lo stesso durante i tuoi progetti quando non sai come continuare, quando ti senti arrivato ad un punto morto.

7.  Mantieniti carico ed in forma.

Quando Roomba sta per avere le batterie scariche, emette un suono e chiede di essere ricaricato. Ascoltati quando il tuo corpo o la tua mente ti chiedono una ricarica ed accontentali!

“Creativamente” parlando, vale lo stesso discorso: cerca periodicamente nuovi stimoli creativi o nuove idee.

8.  Getta la spazzatura.  Regolarmente.

Roomba raccoglie tutto lo sporco, fino a che ha bisogno di essere svuotato per continuare a funzionare. Prenditi il tempo per fare lo stesso, per rimettere in ordine le tue cose, per risolvere questioni irrisolte, e così via.

9.  Concludi ciò che hai iniziato.

Roomba continua a pulire fino a che non ha completato il suo lavoro. Non lascia le cose a metà per riprenderle più tardi, fai lo stesso e vedrai aumentare magicamente la percentuale dei tuoi progetti conclusi con successo.

10.  Festeggia i tuoi successi.

Quando Roomba ha finito le pulizie, emette un gioioso suono per festeggiare. Festeggia, divertiti, fai in modo che la tua mente associ piacere e benessere ad ogni tuo successo! E’ un ottimo modo per ringraziare l’universo, te stesso e chiunque altro abbia contribuito!

A presto!

Spread The Love, Share Our Article

  • Delicious
  • Digg
  • Newsvine
  • RSS
  • StumbleUpon
  • Technorati
  • Twitter

Related Posts

Comments

There are no comments on this entry.

Trackbacks

There are no trackbacks on this entry.

Add a Comment

You must be logged in to post a comment.